Korg, KORG MS-20 MINI SINTH ANALOGICO MONOFONICO

Richiedi Info

579,00

Esaurito

Compara
    • Servizio clienti

      chiamaci al +39 031 3371700 da martedì a sabato 9 -12:30 / 15-19:30

    • Pagamenti 100% sicuri

      con PayPal, Carte di Credito e Bonifico Bancario

    • Spedizioni assicurate

      a partire da 9,90€ in tutta italia

  • Descrizione

    Korg ripropone la sintesi analogica dell’MS-20, stesso circuito, stesso filtro, realmente analogico, con aggiunta di MIDI In e USB.
    MS-20 mini è una perfetta replica dell’MS-20. Il team di progettazione è stato capitanato dagli stessi ingegneri che produssero il modello originale nel 1978, con lo scopo di ricreare la medesima circuitazione. La struttura di sintesi è la stessa distintiva dell’MS-20. MS-20 mini dispone di due oscillatori con ring modulation, generatoti di inviluppo, hold e delay. Il VCA è stato ottimizzato affinché generi meno rumore del modello originale, senza però variarne la struttura di base. Una delle più importanti caratteristiche distintive dell’MS-20 era rappresentata dai potenti filtri risonanti high-pass e low pass. Massimizzando la risonanza si andava a creare un’auto-oscillazione del filtro, la quale costituiva una vera e propria peculiarità, un drastico cambiamento del suono da molti definito come “inimitabile”. Lo stesso sistema adottato anche negli altri synth analogici attualmente facenti parte del catalogo Korg: monotron e monotribe. A metà del suo ciclo produttivo, MS-20 cambiò il circuito del filtro: l’MS-20 mini implementa il primo filtro implementato nel modello originale, da molti giudicato il migliore, per il suo drastico intervento. All’epoca, un altro punto di forza del sintetizzatore analogico monofonico di casa Korg era l’ingresso per la processazione di segnali esterni (ESP). Questo consentiva, e consente nel nuovo modello mini, di utilizzare intonazione e volume di una sorgente audio esterna per controllare il motore di sintesi. Grazie alla patchbay integrata nella destra del pannello è possibile collegare tra di loro i vari moduli al fine di creare suoni più complessi.

    SPECIFICHE TECNICHE